close
Itinerari

Le Spiagge vicino Olbia per le tue Vacanze da Sogno

spiaggiabianca

Stai progettando una vacanza nel Nord della Sardegna? In questo articolo potrai scoprire alcune delle migliori spiagge vicino Olbia in cui trascorrere momenti indimenticabili.

Le più belle spiagge vicino Olbia e come sceglierle

Se prevedi di visitare qualche spiaggia vicino Olbia, presto scoprirai che cosa significa avere letteralmente l’imbarazzo della scelta in fatto di spiagge.

Calcola che il territorio della Gallura, di cui il comune di Olbia fa parte, vanta all’incirca 200 km di costa. Insomma qui puoi davvero divertirti a cercare il tuo paradiso spaziando tra spiagge di arena finissima, baie di ciottoli lisci e bianchissimi come confetti, scogliere rocciose.

Ciò che devi fare per godere al meglio l’isola, è focalizzarti sulle tue esigenze. E a proposito di esigenze, in Sardegna puoi trovare molti lidi attrezzati. Ciò vuol dire che anche nelle spiagge meno frequentate potrai trovare ombrelloni e lettini a pagamento. Gli stabilimenti balneari sono piccoli, hanno mediamente una trentina di ombrelloni, ma questo contribuisce al clima di relax che cerca chi vuole trascorrere una vacanza al mare.

Da Olbia verso Nord: le spiagge della Gallura

Olbia si può considerare il centro urbano di riferimento del territorio della Gallura, nonché primo punto di contatto con l’isola per i turisti che arrivano via mare. Le coste della città, bagnate dal mar Tirreno, accolgono infatti uno dei porti principali della Sardegna, nel quale attraccano i numerosi traghetti provenienti dall’Italia e dall’estero.

Il centro storico di Olbia si trova in un’insenatura scelta nell’antichità per la sua posizione strategica e riparata. Il punto di maggior attrazione turistica è il suo lungomare con le botteghe ed osterie tipiche.

Percorrendo verso nord la strada panoramica in direzione Golfo Aranci si incontra il primo centro abitato di Sa Testa, che accoglie uno dei pozzi sacri tutt’ora visibili di età nuragica. In questo tratto di costa si trovano le spiagge più tranquille perché al di fuori dei flussi turistici che propendono per i lidi più noti a Nord.

Proseguendo sulla direzione si raggiunge Golfo Aranci, una vivace cittadina bagnata dal mare cristallino, dove grandi e coloratissime bouganville la fanno da padrone tra i suoi viottoli. Tra le più belle spiagge nei dintorni di Olbia, meritano una visita la Spiaggia Bianca e la vicina Cala Sassari, vaste e selvagge distese di finissima sabbia chiara.

Porto Rotondo, una delle spiagge vicino a Olbia più frequentate, si snoda attorno ad un porticciolo. L’atmosfera intima ed il suo fascino mondano la rendono una vera chicca. Una delle spiagge più frequentate è Ira, che gode di un panorama meraviglioso. La sua vicinanza al ristorante e al parcheggio ne fanno un’ottima spiaggia attrezzata per le famiglie.

Qualche chilometro a nord si incontra Porto Cervo, il vero cuore pulsante della Costa Smeralda, convertita da piccolo villaggio di pescatori a simbolo del turismo sardo del lusso per mano dello sceicco Aga Khan. Yacht, boutique di lusso e vita notturna rappresentano gli ingredienti principali della vita mondana che si respira tra questi viali.

Sulla scia della Costa Smeralda, vi è un’altra località che ha visto recentemente un grande sviluppo turistico: Palau. Punto d’imbarco obbligato per chiunque voglia spingersi alla scoperta dell’arcipelago de La Maddalena (che sorge giusto di fronte), racchiude in sé scorci mozzafiato, infatti tutta la zona è formata da rocce granitiche modellate nei secoli dall’azione del mare e del vento. Da questo fenomeno nascono delle vere e proprie opere d’arte naturalistiche come nel caso della Roccia dell’Orso, o della bellissima Spiaggia delle Piscine

I lidi a Sud di Olbia

Prendendo la città di Olbia come punto di partenza e imboccando la statale 125 in direzione Nuoro, avrai l’occasione di godere ancora una volta di un paesaggio unico nel suo genere, fatto di una ricca vegetazione che cresce rigogliosa tappezzando vallate e spingendosi giù fino al mare, sulla sabbia.

In meno di 15 chilometri si arriva a Porto Istana, un’insenatura riparata dall’arena fine e bianchissima che nasce proprio di fronte all’isolotto della Tavolara. L’assetto di questa baia mitiga le correnti e consente una balneazione tranquilla e particolarmente adatta alle famiglie con bambini, poiché spesso il mare è piatto.

San Teodoro è forse uno delle spiagge vicino Olbia più note.  La sua fama è dovuta alla sua distesa di sabbia bianca lunga 2 km e alle sfumature cangianti del mare in grado di incantare chiunque arrivi nel posto. Alle spalle della costa si estende una ricca pineta, perfetta per un po’ di ombra e frescura. Sulla parte a sud si incontra la spiaggia della Cinta, apprezzata per la particolare sabbia morbida e chiarissima che degrada lentamente verso il fondale basso e cristallino. Questo lido è perfetto per qualsiasi tipo di bagnante: è servito con qualche bar e locale per un pranzo o un aperitivo in riva al mare, ed è possibile noleggiare l’attrezzatura per gli sport acquatici.

Spingendosi verso il Sud di Olbia infine si incontra Porto Ottiolu, piccolo centro residenziale che si allunga verso la costa con un vivace porticciolo. È proprio di fianco a questo che sorge la spiaggia, una lingua di sabbia bianca e finissima, servita con ombrelloni e due piccoli bar.

Il modo migliore per raggiungere le spiagge vicino Olbia

La rete stradale della zona di Olbia è semplice perché consta di poche strade statali e provinciali.

Per andare a Golfo Aranci da Olbia basta seguire la SP82, mentre la SS125 parte dal centro di Olbia e arriva fino a Palau. Lo stato delle strade è molto buono in tutta la provincia, e nelle zone dell’entroterra di Olbia alcuni tratti sono in rifacimento. Insomma potrai spostarti in modo veloce e sicuro sia in macchina o con un mezzo alternativo, come lo scooter o il quad.

L’auto è il mezzo adatto per scoprire al meglio tutte le spiagge vicino Olbia. Le distanze vengono spesso amplificate dal territorio aspro e roccioso tipico di tutta l’isola.

Girare in macchina è bello anche per un’altra serie di motivi: sia che tu percorra tratti stradali costieri, sia che ti spinga verso l’entroterra, sarai immerso nella natura e circondato da panorami davvero mozzafiato.. quale miglior modo di goderne appieno che non in auto? Un piccolo inciso: alcune spiagge della Gallura non sono ben segnalate, un consiglio è quello di utilizzare un navigatore aggiornato per raggiungerle velocemente.

Un’altra soluzione potrebbe essere quella di girare la zona di Olbia in autobus oppure in pullman. Questa di certo è un’alternativa economica, ma dovrai mettere in conto anche il dispendio di tempo necessario per raggiungere i luoghi, purtroppo non sempre ben collegati.

Mediamente tutte le spiagge vicino Olbia sono raggiungibili con i mezzi citati sopra, ma se vuoi aggiungere un pizzico di avventura alla tua vacanza puoi considerare l’idea di girare in barca. Chiaramente utilizzare la barca per raggiungere le spiagge presuppone uno spirito diverso, quello che è certo è che avrai un’esperienza di viaggio diversa alla scoperta del mare della Sardegna. Ad esempio potrai godere dei panorami mozzafiato da un punto di vista unico, e fare il bagno con più privacy.

Le spiagge vicino a Olbia con parcheggio

Abbiamo detto che il modo migliore per visitare le spiagge della Sardegna è muoversi con un mezzo come l’auto o lo scooter (o per gli avventurieri, il quad).

Alcune spiagge vicino Olbia dispongono di parcheggio, altre no. Solitamente le spiagge maggiormente note hanno anche il posteggio auto, che troverai adiacente o comunque a pochissimi metri dalla spiaggia. Ad esempio, a Porto Ottiolu trovi un comodo parcheggio a pagamento (che comunque non supera i 3€ giornalieri), mentre a Bados puoi lasciare la macchina in uno spiazzo in terra battuta.

Discorso a parte per le spiagge selvagge come Cala Sassari, Cala Moresca o Cala Greca (a Golfo Aranci): qui il parcheggio non è contemplato. L’unica cosa che puoi fare è parcheggiare il tuo mezzo dove trovi posto, sul ciglio della strada o all’ombra della vegetazione, facendo magari attenzione a non ingombrare gli accessi che conducono al mare.

Le spiagge libere nei dintorni di Olbia Tempio

La Sardegna è una regione perfetta per coloro che vogliono vivere appieno il mare, poiché offre innumerevoli possibilità per fare della sana “vita da spiaggia”. Sia che tu stia cercando qualche caletta rocciosa segreta dove trascorrere momenti di relax nella pace assoluta, sia che tu preferisca qualche spiaggia frequentata dove fare conoscenza con altre persone, beh sappi che sei nel posto giusto.

Praticamente tutte le spiagge vicino Olbia sono libere, vale a dire che non dovrai pagare per accedervi. Questo ti consentirà di poter stendere il tuo asciugamano dove ti pare (a patto che non vi siano aree destinate a stabilimenti balneari, vedi sotto).

Le spiagge attrezzate per cani

Nel territorio della Sardegna, e quindi anche nelle spiagge vicino Olbia, vige generalmente il divieto di balneazione per i nostri amici a 4 zampe. Se stai viaggiando con un cane cerca le spiagge dedicate, potresti incorrere in ammende salate fino a 1000 euro.

Non disperare però: visitare le spiagge di Olbia con i tuoi amici pelosi al seguito non è del tutto impossibile, anzi. Numerose spiagge vicino a Olbia consentono l’ingresso ai cani e ai loro padroni, che potranno trovare aree attrezzate con postazioni, ciotole, cibo e docce dedicate. Eccone alcune:

  • a Budoni, nella Spiaggia Li Salineddi
  • a Le Saline, nella spiaggia di Punta Calvone
  • a Palau, nella Dog Beach di Punta Nera
  • a Santa Maria Teresa di Gallura, “porto Fido”

Olbia, dove mangiare in riva al mare

Ti trovi in una bellissima insenatura scogliosa dall’acqua trasparente e cristallina. Disteso in totale relax sopra il tuo asciugamano, il sole alto di mezzogiorno sta scaldando la pelle e la sabbia si fa via via più incandescente. Si avvicina l’ora di pranzo e.. quel languore comincia a farsi strada. Che fare?

Nessuna preoccupazione: molte spiagge vicino Olbia sono attrezzate di chioschi o piccoli bar, perfetti per una pausa pranzo al volo sulla spiaggia.

Chiaramente gli stabilimenti noti vengono serviti maggiormente: in alcune zone verso San Teodoro, o nei dintorni della Costa Smeralda troverai con facilità anche veri e propri ristorantini sulla spiaggia, ottima alternativa per chi vuole fare un pasto più completo, magari a base di pesce appena pescato accompagnato dallo sfizioso pane tipico, il carasau.

 I migliori aperitivi sulla sabbia nella zona di Olbia

Cosa c’è di più bello che concludere una giornata di mare gustando un buon cocktail sulla spiaggia? In estate le giornate sembrano non finire mai e questa è sicuramente un’ottima scusa per rimanere sulla spiaggia fino a sera, approfittando degli ultimi raggi di sole.

In molte spiagge trovi bar o piccoli chioschi che si animano al tramonto, perfetti per un aperitivo in compagnia.

Sulla spiaggia di Budoni ad esempio trovi il Mojito Beach Bar, un chioschetto bianco sotto la pineta, che offre aperitivi eccezionali.

Molto frequentato per l’happy-hour è anche il bar sulla Spiaggia Bianca di Golfo Aranci, aperto anche a cena.

Per un aperitivo in una location speciale c’è il Mama Beach, sulla spiaggia di Pittulongu. Aperto fino a tarda sera, offre aperitivi con tanta musica, e l’area lounge ha una vista spettacolare sull’isola di Tavolara.

Spiagge attrezzate ad Olbia e provincia

Molte delle spiagge vicino Olbia sono divise idealmente a metà: una parte è libera e chiunque si può adagiare sulla sabbia con le proprie cose, l’altra spesso è occupata da uno stabilimento privato che offre vari servizi. Il modello di spiaggia attrezzata ad ogni modo è del tutto diverso da quello di altre zone d’Italia, come le riviere dell’Adriatico, o della Toscana: qui uno stabilimento medio comprende pochi ombrelloni con i lettini, disposti spesso in non più di 4 – 5 file, ed un chiosco o un bar per mangiare qualcosa al volo.

Alcune spiagge meglio organizzate dispongono anche di attrezzatura per praticare sport acquatici: è possibile noleggiare mosconi, ma anche canoe, tavole per il paddle e attrezzatura per lo snorkelling.

Spiagge per famiglie con bambini vicino Olbia

Se viaggi con la tua famiglia e ti stai chiedendo quali spiagge nei dintorni di Olbia possono fare al caso tuo, beh: sei nel posto giusto. Sappiamo bene quali esigenze hanno le famiglie che viaggiano con figli, perciò non preoccuparti: puoi girare benissimo lungo il territorio con tutti i tuoi bimbi al seguito.

Innanzitutto, nella gran parte delle spiagge di Olbia l’accesso è facile e si arriva bene con la macchina, spesso il parcheggio è comodo e a pochi metri dal lido.

Sulle spiagge non incontrerai particolari pericoli. Vicino ad Olbia (specialmente nei lidi al nord, vicini alla Costa Smeralda) esistono molti stabilimenti attrezzati e con una media di 15 – 20 € al giorno potrai noleggiare un ombrellone e due lettini. Tieni conto che in media gli stabilimenti hanno piccole dimensioni e pochi ombrelloni, così potrai tenere facilmente d’occhio il tuo bimbo ed evitare che si perda tra la folla.

Abbi cura di scegliere una spiaggia a fondale basso, meglio se riparata dal vento, avrai meno preoccupazioni e potrai fare il bagnetto in tutta sicurezza.

 

Le spiagge vicino ad Olbia consigliate per ogni esigenza

Qui di seguito troverai una selezione delle migliori spiagge nella zona di Olbia, ordinate per le diverse esigenze. Non ti resta che sceglierle e… metterti in viaggio!

Le spiagge consigliate per famiglie con bambini

  • Spiaggia di Pittulongu: Comoda, servita di parcheggio adiacente. Adatta per le famiglie che cercano una spiaggia sabbiosa dal fondale basso e senza scogli. La spiaggia è servita anche di un bar/ristorante perfetto per un pranzo veloce.
  • Spiaggia di San Teodoro: Bandiera Verde in quanto spiaggia adatta ai bambini, San Teodoro è una distesa di sabbia bianca finissima che si espande a perdita d’occhio e degrada piano in un fondale basso e sabbioso. Riparata dal vento e caratteristica per il suo mare calmo, si rende ottima anche per la balneazione dei più piccoli.

Le spiagge per cani nella zona di Olbia

  • Dog Beach Palau: dispone di 25 postazioni per gli amici a 4 zampe, che includono ciascuna un ombrellone, una ciotola per l’acqua, l’uso della doccia dedicata ed un kit per la raccolta delle deiezioni.
  • Dog Beach presso la spiaggia di Ira: Nella zona a Nord di Porto Rotondo si trova quest’oasi aperta a cani e ai loro padroni. L’area dedicata è la Spiaggia da Roberto, una distesa erbosa che accoglie i nostri amici pelosi

Le spiagge con ristorante vicino ad Olbia

  • Mamabeach: All’interno del lido di Pittulongu, questo speciale bar/ristornate prepara lunch a base di pesce e aperitivi gustosi, che potrai gustare presso la splendida terrazza sul mare.
  • Spiaggia Bianca: ubicato nella zona di Golfo Aranci (Olbia), questo lido attrezzato dispone di un bar/ristorante direttamente sulla spiaggia, presso cui è possibile gustare primi e secondi a base di pesce fresco.

Le migliori spiagge per fare immersioni vicino ad Olbia

  • Spiaggia di Punta Tegge: nella costa sud-ovest dell’isolotto de La Maddalena si trova un angolo di paradiso per chi ama lo snorkeling. E’ possibile noleggiare l’attrezzatura direttamente in spiaggia.
  • Lido di Porto Cervo: La Costa Smeralda offre fondali cristallini ambitissimi dagli amanti delle immersioni e dello snorkeling. Nei dintorni di Porto Cervo si trovano numerosi servizi di noleggio dell’attrezzatura.

Le spiagge vicino ad Olbia con sabbia bianca

  • Lido di Capo Coda Cavallo: Nella costa a Sud di Olbia, una distesa di spiaggia bianca finissima fa di questo lido uno dei più ambiti dai viaggiatori che arrivano nell’isola.
  • Spiaggia di San Teodoro: Forse la più rinomata spiaggia della Gallura, nota per la sua estensione e per il paesaggio dall’atmosfera vagamente caraibica, San Teodoro merita sicuramente una visita da tutti coloro che amano il mare sardo.

Le spiagge nei dintorni di Olbia attrezzate per disabili

  • Spiaggia di Capriccioli: Esattamente a metà strada tra Porto Rotondo e Porto Cervo, il lido di Capriccioli è un gioiello naturale dai colori stupefacenti. L’accesso ai disabili è facilitato da una pedana che giunge fino al mare, e anche la zona bar con i servizi igenici sono attrezzati per le persone in carrozzina. Comodo anche il parcheggio antistante la spiaggia.
  • Spiaggia di Pittulongu: L’accesso ai disabili è facilitato dalla pedana che attraversa la spiaggia fino al bagnasciuga, e dalla presenza di una carrozzina J.O.B. adatta alla sabbia.

Lascia un Commento